Motocross

2-tempi

4-tempi

LA NASCITA DELLA MOTO

Negli anni Cinquanta la moto da strada ultraleggera e compatta "Silverpilen" realizzata da Husqvarna era la più utilizzata fra i piloti che sceglievano di costruire in proprio una moto da fuoristrada

Il primo Campionato Europeo di Motocross ufficiale venne disputato nel 1952, seguito dal primo Campionato Mondiale nel 1957

Husqvarna conquistò i suoi primi titoli di campione nella categoria Motocross nel 1959 (titolo europeo classe 250 cc di Rolf Tibblin) e nel 1960 (titolo mondiale classe 500 cc di Bill Nilsson)

Per due anni di seguito, nel 1962 e 1963 Husqvarna si aggiudicò i titoli mondiali classe 250 cc e 500 cc in un'unica stagione, grazie a Rolf Tibblin e Torsten Hallman

La produzione dei primi modelli per le competizioni Motocross ebbe inizio nel 1963 con la realizzazione di 100 repliche della moto con cui Hallman conquistò il titolo iridato

Grazie ai successi di piloti come Torsten Hallman, questo sport iniziò ad approdare oltreoceano, raggiungendo tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta livelli di popolarità mai visti negli Stati Uniti

Nel 1979 Husqvarna Motorcycles vantava già 13 titoli mondiali nelle competizioni Motocross, 9 vittorie al rally Baja 1000 e numerosi successi nei campionati statunitensi nazionali e nella leggendaria Trans-AMA

TORNATI SUL PODIO PER RESTARCI

Nel 2015 l'esordiente in 450 cc Jason Anderson ha conquistato uno straordinario 2o posto nella gara inaugurale ad Anaheim, segnando il ritorno di Husqvarna nel Campionato Supercross. Il suo risultato fu eguagliato dal 2o posto del compagno di squadra Zack Osbourne nella gara più importante della classe 250

Nel 2015, al suo ritorno nel Campionato Nazionale di Motocross AMA, Husqvarna ha ottenuto numerose pole position nelle prove ufficiali e diverse vittorie nella classe 450 con Christophe Pourcel

Nel 2015, con la sua Husqvarna FC 450 ufficiale Max Nagl ha ottenuto una spettacolare doppia vittoria nel primo appuntamento della stagione più attesa nella storia della MXGP

Grazie a un'ininterrotta serie di vittorie Nagl è stato leader indiscusso del Campionato Mondiale MXGP 2015 fino a metà stagione, quando un infortunio ha infranto le sue speranze di conquista del titolo