Pioneering since 1903

Hej Vienna

by Patrick Kafka MODELLO APPASSIONATO DI MOTO PATRICK KAFKA

Le verità più importanti della vita appaiono contraddittorie a una prima occhiata, ma, guardando più a fondo, al di sotto della superficie di quelle contraddizioni lo straordinario inizia a emergere come reale possibilità. Per Patrick Kafka, avere successo in un mondo di opposti è diventata l'unica realtà che è alla base della sua storia affascinante. 

IL CONTESTO 

Patrick è nato nel 1991, dieci anni dopo la sua unica sorella, Patricia. Sì, lo so, "Patrick" e "Patricia"... diciamo solo che i genitori non volevano complicarsi la vita. È cresciuto in un modesto sobborgo viennese, circondato da una famiglia di veri appassionati di moto e, nonostante sia stato graziato da un evidente bell'aspetto, ha attraversato l'infanzia allo stesso modo di qualunque altro bambino del suo quartiere. All'età di 16 anni è stato proiettato nel frenetico mondo della moda e la sua vita è stata immediatamente stravolta. Da quel momento in poi, ha dovuto dividere la sua semplice vita di periferia con le complessità dell'industria della moda.

Facciamo un balzo in avanti di dieci anni, oggi Patrick è un "top model" molto richiesto che lavora con alcuni dei più grandi marchi al mondo, del calibro di Dolce & Gabbana, Armani e Ralph Lauren. Eppure, in qualche modo continua a essere umile e legato alle sue modeste radici viennesi. Da tutto ciò è emerso un incredibile mondo di poli opposti, che alimenta la nostra curiosità spingendoci a scoprire come questo ragazzo riesca a farlo funzionare.

LA STORIA HA INIZIO

Giunti a casa di Patrick, veniamo accolti da un piacevolissimo sorriso cordiale e poi condotti direttamente nel garage, dove la sua Husqvarna VITPILEN 701 è in bella vista. È chiaro che è qui dove si sente più a suo agio ed è il posto che preferisce per le relazioni sociali. Con la nuova moto al centro dell'attenzione, è anche ovvio che sia diventata uno dei principali argomenti di conversazione e discussione tra amici. Arrotolandosi con calma una sigaretta, Patrick inizia a parlare della passione per le moto che ha ereditato, prima di passare a mostrarci alcuni degli altri progetti a cui ha lavorato.

Entrando in casa per continuare a discutere dello svolgimento della giornata, veniamo accolti dalla fragranza del caffè forte appena fatto. C'è un qualcosa di familiare nello stile di vita modesto di Patrick e non passa molto prima che scopriamo di avere la stessa passione per tutto ciò che ha due ruote, specialmente del marchio Husqvarna Motorcycles.

instagram
Finalmente insieme alla sua compagna a due ruote, Patrick fa da guida tra le strade di Vienna.

UN CAFFÈ PER COMINCIARE

Il nostro viaggio inizia con un giro per le vie della periferia di Vienna e ci porta in una caffetteria chiamata NOOK ai margini del centro città. Un locale inaugurato di recente e di proprietà di un amico intimo di Patrick, con un barista che serve fiumi di espresso per tutta la mattina. Non appena saltano fuori le fotocamere in una sala piena di curiosi spettatori, Patrick scivola nel ruolo di modello con straordinaria facilità. In un'atmosfera così informale e rilassata, è difficile immaginare vi sia un lato più complesso di questa vita semplice. È stato qui che ci ha raccontato del suo insolito ingresso nel mondo della moda.

Convinta di avere il fratellino più "figo" in circolazione, la sorella di Patrick lo ha iscritto a un concorso locale per modelli. Del tutto all'oscuro dei progetti della sorella, Patrick ha ricevuto una chiamata in cui lo si informava di portare un costume da bagno al servizio fotografico. Per quanto sorpreso e un po' confuso, si è lasciato convincere dalla sorella a partecipare al concorso. La sorella ci aveva visto lungo, infatti Patrick ha vinto quel concorso ed è stato portato a Boston per un "corso di formazione" per modelli. Affiancato a una giovane modella per la durata del progetto, qui Patrick ha avuto anche la sua prima esperienza con la professione di modello. Le reali emozioni dietro la macchina fotografica scaturivano naturalmente sul set, realizzando foto autentiche che hanno portato al suo primo contratto di rilievo in Europa. Da allora Patrick ha avuto una carriera straordinaria, alternandosi tra la vita semplice in famiglia a Vienna e il caos della professione di modello all'estero: il mondo dei contrasti che oggi caratterizza la sua vita.

Le storie che racconta da ragazzo inserito nel mondo della moda ci intrattengono per ore, mentre il tempo vola senza che ce ne accorgiamo. Impariamo a "sorridere con gli occhi" e altri trucchi del mestiere, il tutto mentre il caffè scorre a fiumi, accompagnato da tante risate e divertimento.

"Lo stile di questa moto mi si addice alla perfezione…"

Patrick Kafka

GUIDA ISPIRATA

Le vibrazioni positive inducono Patrick a svelarci il suo itinerario preferito. Un luogo in cui si reca fisicamente e con la mente per fuggire dallo stress dato dal tentativo di trovare un equilibrio nel suo originale stile di vita. Guidando lungo questa strada aperta costeggiata da alberi, godiamo della vista mozzafiato sulla città che Patrick chiama casa e riusciamo a capire il sentimento che lo lega a questa scelta.

Seguendo Patrick attraverso le curve di questo passo collinare, riusciamo a vedere chiaramente il legame speciale che ha con la Husqvarna VITPILEN 701. Conoscendo la dinamica di ogni curva, divora la strada con una facilità disarmante, fino ad arrivare a una casa antica apparentemente dimenticata chiamata Dopplerhütte.  

In un primo momento perplessi, presto scopriamo che questo luogo per lui era molto importante da bambino. Tutta la sua famiglia era solita sedersi lì a osservare le motociclette impegnate nella stretta curva di fronte, ammirandone poi il suono mentre filavano via rombando. Vedendo Patrick superare velocemente quella stessa curva e poi cambiare le varie marce mentre scompare al fondo del rettilineo, riviviamo quel preciso momento che ha ispirato la sua passione per le moto.  

Senza dubbio assaliti dalle stesse emozioni provate da lui molti anni fa, ci concediamo un istante solo per assaporarle appieno.

La direzione verso cui ti conduce la vita spesso è la conseguenza di un singolo momento. Questo luogo ha avuto un ruolo importante nella passione di Patrick per il motociclismo.
instagram
La fantastica vista della città che Patrick chiama casa: Vienna. Nota come la capitale culturale d'Europa, è una metropoli con un fascino, una vitalità e un'atmosfera eccezionali.

L'ALTRA FACCIA

La tappa successiva del nostro viaggio l'abbiamo attesa con molto entusiasmo. Ritorniamo in città, per un'esperienza che è lontana anni luce dalla semplice gita che ci siamo appena concessi. Arrivati all'agenzia Wiener Models (l'agenzia di moda con cui Patrick lavora fin dall'inizio), veniamo accolti da uno dei direttori, Kosmas Pavlos. Questo è l'ambiente lavorativo di Patrick e ci aspettiamo di vedere un altro lato della sua persona non ancora svelato.

Dopo avere salutato Pavlos e avere scattato al volo qualche foto improvvisata fuori in strada, notiamo che non c'è stato alcun cambiamento nel comportamento di Patrick. La cordiale e tranquilla complicità tra i due sembra più un'amicizia all'insegna di un profondo rispetto che il tipico rapporto di lavoro che ci aspettiamo di vedere. Entrando nell'ufficio moderno con le pareti bianche, costellato di prestigiose copertine di riviste che ritraggono i loro modelli, non possiamo che sentirci un po' fuori posto in questo ambiente del tutto estraneo. Quando incontriamo i membri dello staff e osserviamo Patrick interagire con loro, iniziamo a renderci conto che queste persone sono parte della sua famiglia tanto quanto i suoi veri famigliari di cui ci ha parlato prima. È in questo momento che finalmente capiamo come riesce a gestire le eccezionali dinamiche della sua vita.

Amici intimi e famiglia sono il fattore comune in entrambi i suoi mondi e forniscono una base solida che gli permette di essere vincente, qualunque sfida si trovi ad affrontare. Dopo qualche risata con lo staff, che sta sperimentando il disagio di trovarsi dal lato della macchina fotografica in genere riservato a Patrick, l'atmosfera si alleggerisce e riusciamo a immergerci completamente in questa dimensione della sua vita. Ascoltando storie divertenti delle note feste pazze del settore e di servizi fotografici sgomberati a causa di scenografie che hanno preso fuoco, è chiaro che l'adrenalina che Patrick trova in sella alla sua moto esiste anche nel suo ambiente.

Tracciare così tanti paralleli in questi mondi apparentemente contrastanti ci ricorda che a volte gli opposti si attraggono e, in questo caso, si uniscono per creare qualcosa di davvero straordinario: la storia di Patrick Kafka.

ATTRAVERSO GLI OCCHI DI PATRICK

Dopo aver visto da vicino l'affascinante mondo di un top model e aver scoperto il lato divertente del suo lavoro, decidiamo di affrontare la nostra serata con lo stesso mood. Con quest'idea in mente, Patrick ci porta in un piccolo bar locale che sembra essere stato testimone di tante nottate di divertimento per i viennesi. Come risulta evidente dall'esterno, l'Elektro Gönner ha parecchie storie da raccontare ed è qui che riceviamo qualche altra informazione da Patrick. Veniamo a sapere della sua passione per i lavori manuali e del suo giro di prova filmato al famoso Erzberg Rodeo. Scopriamo inoltre che è una di quelle "odiose" persone che non hanno bisogno di tenere sotto controllo il proprio peso, ma si tiene in forma con la guida offroad e l'hockey su ghiaccio. 

Da costosi completi di Armani a jeans e t-shirt. Patrick si muove nella vita d'élite con la stessa disinvoltura con cui si cala nell'atmosfera di un bar spartano del centro.

"Guidare mi aiuta a ritrovare l'equilibrio dopo un lungo e caotico viaggio all'estero…"

Patrick Kafka

instagram
Mentre la luce rapida diminuisce, l'ampia via cittadina ci ha regalato un'ultima visuale diurna di Vienna. Messa in risalto dalla splendida luce serale, la Husqvarna VITPILEN 701 luccicava come i palazzi di vetro che la circondavano, ma al calar della notte è presto diventata un mix di contrasti più scuri.

Il tardo tramonto estivo dà il via alla vita notturna di questa città incredibile. Il crepuscolo a Vienna porta con sé una nuova atmosfera vivace, così decidiamo di seguire la corrente e vedere la città con gli occhi di Patrick, godendoci lo spirito che fa di lui una personalità davvero notevole.

Spinti dalla necessità di soddisfare la nostra curiosità, avevamo deciso di trascorrere una giornata con Patrick. Ciò che abbiamo effettivamente vissuto è stato molto di più di quanto avremmo mai potuto sperare. Dopo avere scavato più a fondo, al di sotto della superficie della sua vita incoerente, abbiamo scoperto un ragazzo fantastico con la capacità di trarre il meglio da due mondi opposti. Il risultato è un qualcosa di davvero straordinario, uno stile di vita che è piacevolmente unico.

L'energia si amplifica indubbiamente man mano che la notte cala su Vienna. Personalmente ritengo che avesse molto a che fare con il mix inebriante di adrenalina sulle due ruote e numerose tazze di ottimo caffè viennese. Ciò nonostante, come si vede nella foto, ne abbiamo tratto il massimo.

"Non sono sicuro di cosa mi riserverà il futuro, ma il motociclismo ne farà sicuramente parte"

Patrick Kafka

ESPRIMI LA TUA INDIVIDUALITÀ

#PIONEER

Condividi la tua esperienza di guida con l’hashtag #vitpilenpioneer e #svartpilenpioneer, esprimi la tua individualità nel contesto urbano e diventa il prossimo Ambassador Husqvarna.

?

Please choose your bike

?

Please choose your bike