FC 250

  • Scegli il colore
  • Prezzo di base: 11.600,00 EUR*

**Prezzo “franco concessionario”, incluso IVA 22%, spese di messa in strada e preparazione escluse

Considerata la moto da cross a 4 tempi da 250 cm³ dalle migliori prestazioni in circolazione, la FC 250 è dotata di molteplici aggiornamenti tecnici orientati alle prestazioni per essere sempre in testa. Tra le novità per il 2024, le suggestive grafiche bianche, gialle e grigie sono applicate con la tecnologia in-mold, per una finitura straordinaria e di lunga durata, mentre la nuova messa a punto della ciclistica migliora ulteriormente la maneggevolezza complessiva. Inserito all'interno di un telaio leggero al cromo-molibdeno, il motore compatto, potente e versatile è dotato di una scatola del cambio Pankl che favorisce cambi di marcia immediati e di un Quickshifter che assicura innesti rapidi delle marce superiori, soprattutto sotto carico.
  • PHO_BIKE_90_RE_FC250-MY24-90-right_#SALL_#AEPI_#V2.png
    PHO_BIKE_PERS_REHI_FC250-MY23-rear-right_#SALL_#AEPI_#V1.png
    PHO_BIKE_PERS_LIHI_FC250-MY24-rear-left_#SALL_#AEPI_#V1.png
    PHO_BIKE_90_LI_FC250-MY24-90-left_#SALL_#AEPI_#V1.png
    PHO_BIKE_PERS_LIVO_FC250-MY24-front-left_#SALL_#AEPI_#V1.png
    PHO_BIKE_PERS_REVO_FC250-MY24-front-right_#SALL_#AEPI_#V1.png
Considerata la moto da cross a 4 tempi da 250 cm³ dalle migliori prestazioni in circolazione, la FC 250 è dotata di molteplici aggiornamenti tecnici orientati alle prestazioni per essere sempre in testa. Tra le novità per il 2024, le suggestive grafiche bianche, gialle e grigie sono applicate con la tecnologia in-mold, per una finitura straordinaria e di lunga durata, mentre la nuova messa a punto della ciclistica migliora ulteriormente la maneggevolezza complessiva. Inserito all'interno di un telaio leggero al cromo-molibdeno, il motore compatto, potente e versatile è dotato di una scatola del cambio Pankl che favorisce cambi di marcia immediati e di un Quickshifter che assicura innesti rapidi delle marce superiori, soprattutto sotto carico.

**Prezzo “franco concessionario”, incluso IVA 22%, spese di messa in strada e preparazione escluse

Più veloce e più composta

01. Più veloce e più composta

Più veloce e più composta

Motore

Progettati per garantire prestazioni e maneggevolezza ai vertici della classe, tutti i principali componenti del motore e dell'albero sono posizionati più vicino al baricentro, al fine di ridurre gli effetti del momento d'inerzia. Il motore a 4 tempi da 250 cm³ è anche decisamente leggero e pesa poco più di 26 kg. Il motore della FC 250 continua a essere notevolmente potente, con una maggiore erogazione di potenza e una coppia straordinaria per soddisfare piloti di qualunque livello di abilità.

Testa cilindro DOHC

Dotata di bilancieri a dito con rivestimento DLC, la testa cilindro DOHC è progettata per offrire prestazioni elevate e una durata senza eguali. Le valvole dell'aspirazione in titanio sono da 32,5 mm, mentre le valvole di scarico sono da 27,5 mm per ottimizzare il flusso dei gas. Il motore della FC 250 gira liberamente e genera una potenza vigorosa ed efficiente a qualsiasi regime, fino al suo limite di 14.000 giri/min.

Cilindro e pistone

Il cilindro da 81 mm presenta un pistone forgiato con fondo "bridged-box" prodotto da CP che pesa appena 150 g. Realizzati in alluminio ad alta resistenza, sia il cilindro che il pistone sono stati progettati in maniera professionale per offrire affidabilità e prestazioni straordinarie. La corsa di 48,5 mm si adatta alle nuove dimensioni del cilindro, creando un rapporto di compressione di 14,5:1 per una coppia del motore eccezionale e prestazioni di picco.

Carter motore

I carter motore della FC 250 sono stati progettati per ottimizzare la centralizzazione delle masse e inglobano tutti i componenti interni nella posizione ideale per ottenere il baricentro perfetto. Essendo stati realizzati utilizzando un processo di produzione a stampaggio ad alta pressione, presentano pareti sottili ma eccezionalmente robuste a fronte del minor peso possibile.

Frizione DS

La FC 250 è dotata di una frizione DS (Diaphragm Steel) altamente affidabile. Prodotta a partire da un unico pezzo di acciaio fresato CNC, la campana della frizione permette l'utilizzo di sottili camicie in acciaio, che contribuiscono al design complessivamente compatto del motore. A sottolineare quanto sia resistente e durevole la frizione, gli stessi componenti vengono utilizzati anche nella molto più potente FC 450.

Scatola del cambio

Prodotta da Pankl Racing Systems, la scatola del cambio a 5 marce è stata progettata per essere estremamente leggera e resistente, pur presentando rapporti di trasmissione specifici da motocross ottimizzati e collaudati (24:72). Integrato nel desmodromico del cambio, il sensore del Quickshifter può essere attivato premendo il pulsante contrassegnato dalle lettere QS sul commutatore della selezione della mappatura, in modo da agevolare ulteriormente la fluidità del passaggio alle marce superiori.

Più veloce e più composta

Motore

Progettati per garantire prestazioni e maneggevolezza ai vertici della classe, tutti i principali componenti del motore e dell'albero sono posizionati più vicino al baricentro, al fine di ridurre gli effetti del momento d'inerzia. Il motore a 4 tempi da 250 cm³ è anche decisamente leggero e pesa poco più di 26 kg. Il motore della FC 250 continua a essere notevolmente potente, con una maggiore erogazione di potenza e una coppia straordinaria per soddisfare piloti di qualunque livello di abilità.
Più veloce e più composta

Testa cilindro DOHC

Dotata di bilancieri a dito con rivestimento DLC, la testa cilindro DOHC è progettata per offrire prestazioni elevate e una durata senza eguali. Le valvole dell'aspirazione in titanio sono da 32,5 mm, mentre le valvole di scarico sono da 27,5 mm per ottimizzare il flusso dei gas. Il motore della FC 250 gira liberamente e genera una potenza vigorosa ed efficiente a qualsiasi regime, fino al suo limite di 14.000 giri/min.
Più veloce e più composta

Cilindro e pistone

Il cilindro da 81 mm presenta un pistone forgiato con fondo "bridged-box" prodotto da CP che pesa appena 150 g. Realizzati in alluminio ad alta resistenza, sia il cilindro che il pistone sono stati progettati in maniera professionale per offrire affidabilità e prestazioni straordinarie. La corsa di 48,5 mm si adatta alle nuove dimensioni del cilindro, creando un rapporto di compressione di 14,5:1 per una coppia del motore eccezionale e prestazioni di picco.
Più veloce e più composta

Carter motore

I carter motore della FC 250 sono stati progettati per ottimizzare la centralizzazione delle masse e inglobano tutti i componenti interni nella posizione ideale per ottenere il baricentro perfetto. Essendo stati realizzati utilizzando un processo di produzione a stampaggio ad alta pressione, presentano pareti sottili ma eccezionalmente robuste a fronte del minor peso possibile.
Più veloce e più composta

Frizione DS

La FC 250 è dotata di una frizione DS (Diaphragm Steel) altamente affidabile. Prodotta a partire da un unico pezzo di acciaio fresato CNC, la campana della frizione permette l'utilizzo di sottili camicie in acciaio, che contribuiscono al design complessivamente compatto del motore. A sottolineare quanto sia resistente e durevole la frizione, gli stessi componenti vengono utilizzati anche nella molto più potente FC 450.
Più veloce e più composta

Scatola del cambio

Prodotta da Pankl Racing Systems, la scatola del cambio a 5 marce è stata progettata per essere estremamente leggera e resistente, pur presentando rapporti di trasmissione specifici da motocross ottimizzati e collaudati (24:72). Integrato nel desmodromico del cambio, il sensore del Quickshifter può essere attivato premendo il pulsante contrassegnato dalle lettere QS sul commutatore della selezione della mappatura, in modo da agevolare ulteriormente la fluidità del passaggio alle marce superiori.
Guida più agevole

02. Guida più agevole

Guida più agevole

Telaio leggero

Il collaudato telaio in acciaio al cromo-molibdeno presenta pareti dallo spessore ottimizzato in tutte le aree più sollecitate per migliorare l'affidabilità e sfrutta avanzate geometrie e caratteristiche di flessibilità per garantire impareggiabili livelli di feedback per il pilota e di assorbimento dell'energia, oltre a un'eccezionale stabilità sul dritto. Il design del sostegno superiore dell'ammortizzatore, non collegato al tubo principale, migliora considerevolmente il comportamento "anti-squat" della ciclistica. Il telaio è rifinito con un'esclusiva vernice a polvere blu metallizzato e con protezioni del telaio di serie che garantiscono il massimo livello di protezione, durata e aderenza in qualunque condizione. Inoltre, l'aggiunta di supporti forgiati sui longheroni inferiori del telaio consente di installare agevolmente il paramotore, che è disponibile come Technical Accessory.

Telaietto posteriore in alluminio rinforzato con poliammide

Composto al 60% da poliammide e al 40% da alluminio, il telaietto posteriore formato da due pezzi assicura una resistenza e una durata eccezionali, a fronte di un peso totale di appena 1,8 kg. I longheroni nella parte inferiore del telaietto posteriore così come i supporti del telaio sono prodotti in alluminio pressofuso per un'affidabilità notevolmente migliorata. La sezione superiore del telaietto posteriore è realizzata in poliammide stampata a iniezione, al fine di consentire specifiche caratteristiche di flessibilità e una struttura leggera.

Piastre della forcella fresate CNC

In un tutt'uno con il design del telaio e il setup delle sospensioni, le piastre della forcella fresate CNC vantano una geometria calcolata in modo preciso per una stabilità straordinaria. La flessione del manubrio può essere personalizzata grazie al morsetto del manubrio che offre due opzioni di montaggio: con gommino del parastrappi per minori vibrazioni oppure fisso per esaltare il feedback dall'anteriore. La piastra della forcella superiore è più rigida per garantire un'azione della forcella più fluida e riveste un ruolo essenziale nel perfetto allineamento della ruota anteriore a vantaggio di una maneggevolezza superiore.

Sospensione anteriore WP XACT

Le nuove regolazioni dei pacchetti di rondelle migliorano l'equilibrio generale, l'agilità in curva e il comfort di guida della FC 250 per il 2024. Le forcelle WP XACT da 48 mm sono state progettate come un sistema a cartuccia chiusa, con una molla ad aria incapsulata regolabile e una camera dell'olio pressurizzata per un'azione fluida e uno smorzamento costante. I bypass per olio e aria riducono i picchi di pressione e, in combinazione con un sistema di smorzamento mid-valve e un hydrostop che applica una forza di smorzamento progressivo negli ultimi 40 mm di escursione, le forcelle offrono un feedback preciso al pilota. Le impostazioni sono facilmente regolabili grazie a una singola valvola pneumatica per il precarico e a registri di compressione ed estensione facilmente accessibili. Inoltre, la pompa pneumatica necessaria per regolare la pressione della molla ad aria nella forcella è fornita di serie.

Ammortizzatore WP XACT

L'ammortizzatore WP XACT offre un'escursione di 293 mm. All'interno dell'ammortizzatore si trova un pistone principale ottimizzato con la fluidodinamica computazionale (CFD) allo scopo di migliorare il comfort di partenza, il che offre un valido supporto in qualunque condizione. I fori di dimensioni diverse nelle rondelle, con regolazioni aggiornate dei pacchetti per il 2024 che migliorano l'equilibrio e la maneggevolezza, permettono loro di aprirsi più facilmente, riducendo così la pressione complessiva sul flusso dell'olio. Completo di guarnizioni a basso coefficiente di attrito SKF sui leveraggi, questo ammortizzatore garantisce uno smorzamento, un comfort e una trazione costanti; inoltre, è possibile regolare manualmente l'estensione e la compressione sia alle basse che alle alte velocità.

Forcellone

Il forcellone cavo in alluminio pressofuso è realizzato a partire da un unico pezzo di alluminio utilizzando un processo di pressofusione migliorato, che offre una rigidità ottimale e riduce il peso di 190 g rispetto alle generazioni precedenti. Allo scopo di ottimizzare e rispettare le caratteristiche di flessibilità del telaio, è stato montato un asse posteriore da 22 mm. Inoltre, la protezione della catena e il pattino della guida della catena sono stati riprogettati in favore di una maggiore durata e sono meno soggetti a restare impigliati in oggetti esterni.

Guida più agevole

Telaio leggero

Il collaudato telaio in acciaio al cromo-molibdeno presenta pareti dallo spessore ottimizzato in tutte le aree più sollecitate per migliorare l'affidabilità e sfrutta avanzate geometrie e caratteristiche di flessibilità per garantire impareggiabili livelli di feedback per il pilota e di assorbimento dell'energia, oltre a un'eccezionale stabilità sul dritto. Il design del sostegno superiore dell'ammortizzatore, non collegato al tubo principale, migliora considerevolmente il comportamento "anti-squat" della ciclistica. Il telaio è rifinito con un'esclusiva vernice a polvere blu metallizzato e con protezioni del telaio di serie che garantiscono il massimo livello di protezione, durata e aderenza in qualunque condizione. Inoltre, l'aggiunta di supporti forgiati sui longheroni inferiori del telaio consente di installare agevolmente il paramotore, che è disponibile come Technical Accessory.
Guida più agevole

Telaietto posteriore in alluminio rinforzato con poliammide

Composto al 60% da poliammide e al 40% da alluminio, il telaietto posteriore formato da due pezzi assicura una resistenza e una durata eccezionali, a fronte di un peso totale di appena 1,8 kg. I longheroni nella parte inferiore del telaietto posteriore così come i supporti del telaio sono prodotti in alluminio pressofuso per un'affidabilità notevolmente migliorata. La sezione superiore del telaietto posteriore è realizzata in poliammide stampata a iniezione, al fine di consentire specifiche caratteristiche di flessibilità e una struttura leggera.
Guida più agevole

Piastre della forcella fresate CNC

In un tutt'uno con il design del telaio e il setup delle sospensioni, le piastre della forcella fresate CNC vantano una geometria calcolata in modo preciso per una stabilità straordinaria. La flessione del manubrio può essere personalizzata grazie al morsetto del manubrio che offre due opzioni di montaggio: con gommino del parastrappi per minori vibrazioni oppure fisso per esaltare il feedback dall'anteriore. La piastra della forcella superiore è più rigida per garantire un'azione della forcella più fluida e riveste un ruolo essenziale nel perfetto allineamento della ruota anteriore a vantaggio di una maneggevolezza superiore.
Guida più agevole

Sospensione anteriore WP XACT

Le nuove regolazioni dei pacchetti di rondelle migliorano l'equilibrio generale, l'agilità in curva e il comfort di guida della FC 250 per il 2024. Le forcelle WP XACT da 48 mm sono state progettate come un sistema a cartuccia chiusa, con una molla ad aria incapsulata regolabile e una camera dell'olio pressurizzata per un'azione fluida e uno smorzamento costante. I bypass per olio e aria riducono i picchi di pressione e, in combinazione con un sistema di smorzamento mid-valve e un hydrostop che applica una forza di smorzamento progressivo negli ultimi 40 mm di escursione, le forcelle offrono un feedback preciso al pilota. Le impostazioni sono facilmente regolabili grazie a una singola valvola pneumatica per il precarico e a registri di compressione ed estensione facilmente accessibili. Inoltre, la pompa pneumatica necessaria per regolare la pressione della molla ad aria nella forcella è fornita di serie.
Guida più agevole

Ammortizzatore WP XACT

L'ammortizzatore WP XACT offre un'escursione di 293 mm. All'interno dell'ammortizzatore si trova un pistone principale ottimizzato con la fluidodinamica computazionale (CFD) allo scopo di migliorare il comfort di partenza, il che offre un valido supporto in qualunque condizione. I fori di dimensioni diverse nelle rondelle, con regolazioni aggiornate dei pacchetti per il 2024 che migliorano l'equilibrio e la maneggevolezza, permettono loro di aprirsi più facilmente, riducendo così la pressione complessiva sul flusso dell'olio. Completo di guarnizioni a basso coefficiente di attrito SKF sui leveraggi, questo ammortizzatore garantisce uno smorzamento, un comfort e una trazione costanti; inoltre, è possibile regolare manualmente l'estensione e la compressione sia alle basse che alle alte velocità.
Guida più agevole

Forcellone

Il forcellone cavo in alluminio pressofuso è realizzato a partire da un unico pezzo di alluminio utilizzando un processo di pressofusione migliorato, che offre una rigidità ottimale e riduce il peso di 190 g rispetto alle generazioni precedenti. Allo scopo di ottimizzare e rispettare le caratteristiche di flessibilità del telaio, è stato montato un asse posteriore da 22 mm. Inoltre, la protezione della catena e il pattino della guida della catena sono stati riprogettati in favore di una maggiore durata e sono meno soggetti a restare impigliati in oggetti esterni.
Ergonomia per zero fatica

03. Ergonomia per zero fatica

Ergonomia per zero fatica

Sovrastrutture funzionali

L'ergonomia e lo stile puliti d'ispirazione svedese sono stati pensati per permettere ai piloti di dare il meglio di sé per periodi di tempo prolungati. Dopo innumerevoli ore di test e perfezionamenti, le superfici e i punti di contatto nella triangolazione di guida migliorano il comfort, contribuendo così a ridurre la fatica per il pilota. Una sella piatta consente di muoversi liberamente, mentre la sua copertina ad alta aderenza tiene il pilota ben saldo al suo posto in caso di accelerazioni improvvise.

Cassa del filtro dell'aria

Progettata con condotti d'aspirazione posizionati in modo da ridurre la resistenza e la deformazione del flusso dell'aria, la cassa del filtro garantisce un passaggio dell'aria senza ostruzioni e la massima protezione del filtro. Il filtro dell'aria Twin Air è facilmente accessibile senza l'impiego di utensili rimuovendo semplicemente la fiancatina sinistra per procedere alla manutenzione. In grado di consentire un'ulteriore personalizzazione delle prestazioni, la FC 250 viene consegnata con un coperchio della cassa del filtro dell'aria aggiuntivo, che può essere cambiato senza l'uso di utensili per ottenere una risposta più immediata dell'acceleratore, in base alle preferenze del pilota o alle condizioni del tracciato.

Frizione idraulica

La frizione idraulica Brembo ad alte prestazioni garantisce un'usura uniforme, un funzionamento pressoché privo di manutenzione e un'azione perfetta in qualsiasi condizione. Grazie a questo sistema idraulico, il gioco è continuamente compensato in modo che il punto di pressione e il funzionamento della frizione rimangano identici in condizioni di freddo o di caldo, così come nel corso del tempo. Le infinite ore di test pensati per le competizioni hanno dimostrato l'eccezionale affidabilità del sistema idraulico di elevata qualità realizzato dall'italiana Brembo.

Freni idraulici

Le pinze del freno Brembo, ai vertici della loro categoria, garantiscono il massimo livello di qualità; sono infatti realizzate a partire da singoli pezzi di alluminio per offrire una resistenza eccezionale a fronte del minor peso possibile. Sono abbinate a un disco anteriore da 260 mm e a un disco posteriore da 220 mm, entrambi progettati per prevenire l'accumulo di fango, il tutto per garantire un'eccezionale forza frenante, infondendo sicurezza in qualunque condizione.

Manubrio ProTaper

Sviluppato in collaborazione tra Husqvarna Motorcycles e il principale produttore di manubri, ProTaper, la sua esclusiva piega offre comfort straordinario, robustezza ai vertici della categoria e resistenza all'affaticamento a fronte del minor peso possibile.

Manopole ODI

Le manopole autobloccanti ODI vantano un innovativo meccanismo dell'acceleratore integrato e un montaggio senza l'uso di colla. Il gruppo acceleratore offre una regolazione semplice in diverse posizioni, con la possibilità di montare pulegge diverse per personalizzare l'azione della manopola dell'acceleratore.

Pedane

Le pedane progettate con la fluidodinamica computazionale sono più ampie, per garantire un migliore controllo della moto, e al tempo stesso meno soggette a incastrarsi nei solchi profondi, nei salti quando "scrubbi" e nelle barriere a bordo pista. Questo lo si deve a un design più stretto per il montaggio nella struttura del telaio, che contribuisce anche a contenere il peso complessivo.

Ergonomia per zero fatica

Sovrastrutture funzionali

L'ergonomia e lo stile puliti d'ispirazione svedese sono stati pensati per permettere ai piloti di dare il meglio di sé per periodi di tempo prolungati. Dopo innumerevoli ore di test e perfezionamenti, le superfici e i punti di contatto nella triangolazione di guida migliorano il comfort, contribuendo così a ridurre la fatica per il pilota. Una sella piatta consente di muoversi liberamente, mentre la sua copertina ad alta aderenza tiene il pilota ben saldo al suo posto in caso di accelerazioni improvvise.
Ergonomia per zero fatica

Cassa del filtro dell'aria

Progettata con condotti d'aspirazione posizionati in modo da ridurre la resistenza e la deformazione del flusso dell'aria, la cassa del filtro garantisce un passaggio dell'aria senza ostruzioni e la massima protezione del filtro. Il filtro dell'aria Twin Air è facilmente accessibile senza l'impiego di utensili rimuovendo semplicemente la fiancatina sinistra per procedere alla manutenzione. In grado di consentire un'ulteriore personalizzazione delle prestazioni, la FC 250 viene consegnata con un coperchio della cassa del filtro dell'aria aggiuntivo, che può essere cambiato senza l'uso di utensili per ottenere una risposta più immediata dell'acceleratore, in base alle preferenze del pilota o alle condizioni del tracciato.
Ergonomia per zero fatica

Frizione idraulica

La frizione idraulica Brembo ad alte prestazioni garantisce un'usura uniforme, un funzionamento pressoché privo di manutenzione e un'azione perfetta in qualsiasi condizione. Grazie a questo sistema idraulico, il gioco è continuamente compensato in modo che il punto di pressione e il funzionamento della frizione rimangano identici in condizioni di freddo o di caldo, così come nel corso del tempo. Le infinite ore di test pensati per le competizioni hanno dimostrato l'eccezionale affidabilità del sistema idraulico di elevata qualità realizzato dall'italiana Brembo.
Ergonomia per zero fatica

Freni idraulici

Le pinze del freno Brembo, ai vertici della loro categoria, garantiscono il massimo livello di qualità; sono infatti realizzate a partire da singoli pezzi di alluminio per offrire una resistenza eccezionale a fronte del minor peso possibile. Sono abbinate a un disco anteriore da 260 mm e a un disco posteriore da 220 mm, entrambi progettati per prevenire l'accumulo di fango, il tutto per garantire un'eccezionale forza frenante, infondendo sicurezza in qualunque condizione.
Ergonomia per zero fatica

Manubrio ProTaper

Sviluppato in collaborazione tra Husqvarna Motorcycles e il principale produttore di manubri, ProTaper, la sua esclusiva piega offre comfort straordinario, robustezza ai vertici della categoria e resistenza all'affaticamento a fronte del minor peso possibile.
Ergonomia per zero fatica

Manopole ODI

Le manopole autobloccanti ODI vantano un innovativo meccanismo dell'acceleratore integrato e un montaggio senza l'uso di colla. Il gruppo acceleratore offre una regolazione semplice in diverse posizioni, con la possibilità di montare pulegge diverse per personalizzare l'azione della manopola dell'acceleratore.
Ergonomia per zero fatica

Pedane

Le pedane progettate con la fluidodinamica computazionale sono più ampie, per garantire un migliore controllo della moto, e al tempo stesso meno soggette a incastrarsi nei solchi profondi, nei salti quando "scrubbi" e nelle barriere a bordo pista. Questo lo si deve a un design più stretto per il montaggio nella struttura del telaio, che contribuisce anche a contenere il peso complessivo.
Master your art

04. Master your art

Master your art

Ruote e pneumatici

Assemblate con mozzi fresati CNC, raggi leggeri e cerchi robusti in lega anodizzati neri prodotti da Excel Takasago, le ruote della FC 250 sono dotate di pneumatici da motocross Dunlop Geomax MX33, che presentano un collaudato design "block-within-a-block" per una maggiore aderenza e più progressione in curva. Per migliorare l'agilità in pista, lo pneumatico posteriore da 110/90-19 e quello anteriore da 80/100-21 garantiscono ottimi livelli di maneggevolezza su una varietà di superfici.

Impianto di scarico

Realizzato in alluminio leggero, l'impianto di scarico della FC 250 vanta una camera di risonanza, progettata per ottimizzare i flussi, che è integrata nel collettore di scarico. Il silenziatore si presenta corto e compatto, pur offrendo un'erogazione di potenza straordinaria e mantenendo un basso livello di rumorosità. Il rivestimento nero sottolinea l'eccellente qualità del silenziatore.

Sistema di raffreddamento

Realizzati in alluminio ad alta resistenza, i radiatori sono stati progettati ricorrendo alla fluidodinamica computazionale (CFD) per incanalarvi l'aria nel modo più efficiente. Un grande tubo centrale attraversa il telaio e riduce la pressione in questo punto del sistema a favore di un flusso costante del liquido di raffreddamento, mentre un termostato interno aumenta ulteriormente il livello di affidabilità.

Serbatoio

Il serbatoio da 7,2 litri si inserisce alla perfezione nelle sovrastrutture ergonomiche. Il design e la posizione della pompa del carburante consentono di svuotare maggiormente il serbatoio, rappresentando un vantaggio soprattutto nelle gare più lunghe. Per una maggiore durata, il tubo esterno del carburante è stato instradato appositamente per renderlo meno esposto e ridurre la possibilità di danni.

Master your art

Ruote e pneumatici

Assemblate con mozzi fresati CNC, raggi leggeri e cerchi robusti in lega anodizzati neri prodotti da Excel Takasago, le ruote della FC 250 sono dotate di pneumatici da motocross Dunlop Geomax MX33, che presentano un collaudato design "block-within-a-block" per una maggiore aderenza e più progressione in curva. Per migliorare l'agilità in pista, lo pneumatico posteriore da 110/90-19 e quello anteriore da 80/100-21 garantiscono ottimi livelli di maneggevolezza su una varietà di superfici.
Master your art

Impianto di scarico

Realizzato in alluminio leggero, l'impianto di scarico della FC 250 vanta una camera di risonanza, progettata per ottimizzare i flussi, che è integrata nel collettore di scarico. Il silenziatore si presenta corto e compatto, pur offrendo un'erogazione di potenza straordinaria e mantenendo un basso livello di rumorosità. Il rivestimento nero sottolinea l'eccellente qualità del silenziatore.
Master your art

Sistema di raffreddamento

Realizzati in alluminio ad alta resistenza, i radiatori sono stati progettati ricorrendo alla fluidodinamica computazionale (CFD) per incanalarvi l'aria nel modo più efficiente. Un grande tubo centrale attraversa il telaio e riduce la pressione in questo punto del sistema a favore di un flusso costante del liquido di raffreddamento, mentre un termostato interno aumenta ulteriormente il livello di affidabilità.
Master your art

Serbatoio

Il serbatoio da 7,2 litri si inserisce alla perfezione nelle sovrastrutture ergonomiche. Il design e la posizione della pompa del carburante consentono di svuotare maggiormente il serbatoio, rappresentando un vantaggio soprattutto nelle gare più lunghe. Per una maggiore durata, il tubo esterno del carburante è stato instradato appositamente per renderlo meno esposto e ridurre la possibilità di danni.
Tecnologicamente avanzata

05. Tecnologicamente avanzata

Tecnologicamente avanzata

Commutatore della selezione della mappatura

Un intuitivo commutatore della selezione della mappatura montato a manubrio consente ai piloti di attivare il launch control e il controllo della trazione, di abilitare il Quickshifter e di scegliere tra due diverse mappature del motore. Facile da usare, permette ai piloti di modificare e impostare rapidamente le caratteristiche del motore una gara dopo l'altra, a seconda delle condizioni della pista e delle proprie preferenze.

Quickshifter

Il Quickshifter può essere attivato o disattivato tramite il commutatore della selezione della mappatura e interviene interrompendo l'accensione per una frazione di secondo quando si passa alle marce superiori. Un sensore sul desmodromico del cambio registra la forza applicata alla leva del cambio, invia un segnale alla centralina elettronica e assicura cambi di marcia lisci, anche con la manopola dell'acceleratore spalancata. Per evitare cambi di marcia indesiderati e false posizioni di folle, questa funzione è attiva esclusivamente dalla seconda marcia in su.

Controllo della trazione

Il controllo della trazione della FC 250 viene attivato premendo il pulsante contrassegnato con "TC" sul commutatore della selezione della mappatura e funziona analizzando l'input di accelerazione ricevuto dal pilota nonché il ritmo di incremento del numero di giri nel motore. Se il numero di giri aumenta troppo velocemente, il sistema di gestione del motore registra una perdita di aderenza e riduce la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore, assicurando così la massima trazione. Si tratta di un vantaggio notevole su terreni bagnati o fangosi.

Launch control

Con il motore al regime del minimo, il launch control si inserisce premendo contemporaneamente i pulsanti del controllo della trazione e del Quickshifter. Entrambi i simboli inizieranno a lampeggiare, indicando che il launch control è attivo. Questa funzione limita la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore, migliorando la trazione ed evitando la perdita di controllo in caso di accelerazioni improvvise. Non appena si cambia marcia, il launch control si disattiva automaticamente. Inoltre, quando il launch control è attivo, si disattiva la funzione Quickshifter.

Mapping

Per personalizzare l'erogazione di potenza, la FC 250 presenta due mappature del motore integrate di serie. Il mapping 1 (bianco) eroga una potenza lineare e prevedibile, mentre il mapping 2 (verde) è più aggressivo, per avere una risposta dell'acceleratore più rapida e un'erogazione di potenza più esplosiva.

Sistema di gestione del motore

Il sistema di gestione del motore, progettato per essere più piccolo, più leggero e più rapido nell'elaborazione dei dati, include un sensore d'inclinazione (ROS) che taglia l'accensione e spegne il motore in caso di grave caduta, assicurando così un ulteriore livello di sicurezza.

Contaore

Il contaore dispone di un indicatore del livello del carburante integrato, che risulta visibile sul LED di stato dell'iniezione elettronica e avverte il pilota quando il livello del carburante sta scendendo.

Interruttore combinato start/stop

L'interruttore combinato start/stop è situato sul lato destro del manubrio per essere azionato semplicemente utilizzando il pollice. Ma non si limita a semplificare l'avviamento e lo spegnimento del motore: l'eliminazione dal manubrio di un pulsante esclusivamente di massa riduce il rischio di potenziali danni o di attivazione involontaria in caso di caduta.

Avviamento elettrico

Il vantaggio dell'avere un sistema del motorino d'avviamento elettrico leggero e una batteria compatta è che avviare il motore, o riaccenderlo senza fatica dopo un arresto, è facile come premere un pulsante.

Tecnologicamente avanzata

Commutatore della selezione della mappatura

Un intuitivo commutatore della selezione della mappatura montato a manubrio consente ai piloti di attivare il launch control e il controllo della trazione, di abilitare il Quickshifter e di scegliere tra due diverse mappature del motore. Facile da usare, permette ai piloti di modificare e impostare rapidamente le caratteristiche del motore una gara dopo l'altra, a seconda delle condizioni della pista e delle proprie preferenze.
Tecnologicamente avanzata

Quickshifter

Il Quickshifter può essere attivato o disattivato tramite il commutatore della selezione della mappatura e interviene interrompendo l'accensione per una frazione di secondo quando si passa alle marce superiori. Un sensore sul desmodromico del cambio registra la forza applicata alla leva del cambio, invia un segnale alla centralina elettronica e assicura cambi di marcia lisci, anche con la manopola dell'acceleratore spalancata. Per evitare cambi di marcia indesiderati e false posizioni di folle, questa funzione è attiva esclusivamente dalla seconda marcia in su.
Tecnologicamente avanzata

Controllo della trazione

Il controllo della trazione della FC 250 viene attivato premendo il pulsante contrassegnato con "TC" sul commutatore della selezione della mappatura e funziona analizzando l'input di accelerazione ricevuto dal pilota nonché il ritmo di incremento del numero di giri nel motore. Se il numero di giri aumenta troppo velocemente, il sistema di gestione del motore registra una perdita di aderenza e riduce la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore, assicurando così la massima trazione. Si tratta di un vantaggio notevole su terreni bagnati o fangosi.
Tecnologicamente avanzata

Launch control

Con il motore al regime del minimo, il launch control si inserisce premendo contemporaneamente i pulsanti del controllo della trazione e del Quickshifter. Entrambi i simboli inizieranno a lampeggiare, indicando che il launch control è attivo. Questa funzione limita la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore, migliorando la trazione ed evitando la perdita di controllo in caso di accelerazioni improvvise. Non appena si cambia marcia, il launch control si disattiva automaticamente. Inoltre, quando il launch control è attivo, si disattiva la funzione Quickshifter.
Tecnologicamente avanzata

Mapping

Per personalizzare l'erogazione di potenza, la FC 250 presenta due mappature del motore integrate di serie. Il mapping 1 (bianco) eroga una potenza lineare e prevedibile, mentre il mapping 2 (verde) è più aggressivo, per avere una risposta dell'acceleratore più rapida e un'erogazione di potenza più esplosiva.
Tecnologicamente avanzata

Sistema di gestione del motore

Il sistema di gestione del motore, progettato per essere più piccolo, più leggero e più rapido nell'elaborazione dei dati, include un sensore d'inclinazione (ROS) che taglia l'accensione e spegne il motore in caso di grave caduta, assicurando così un ulteriore livello di sicurezza.
Tecnologicamente avanzata

Contaore

Il contaore dispone di un indicatore del livello del carburante integrato, che risulta visibile sul LED di stato dell'iniezione elettronica e avverte il pilota quando il livello del carburante sta scendendo.
Tecnologicamente avanzata

Interruttore combinato start/stop

L'interruttore combinato start/stop è situato sul lato destro del manubrio per essere azionato semplicemente utilizzando il pollice. Ma non si limita a semplificare l'avviamento e lo spegnimento del motore: l'eliminazione dal manubrio di un pulsante esclusivamente di massa riduce il rischio di potenziali danni o di attivazione involontaria in caso di caduta.
Tecnologicamente avanzata

Avviamento elettrico

Il vantaggio dell'avere un sistema del motorino d'avviamento elettrico leggero e una batteria compatta è che avviare il motore, o riaccenderlo senza fatica dopo un arresto, è facile come premere un pulsante.

Dettagli tecnici

Motore

  • Cambio 5 marce
  • Capacità della batteria 2 Ah
  • Raffreddamento Raffreddamento liquido
  • Avviamento Starter elettrico
  • Corsa 48.5 mm
  • Alesaggio 81 mm
  • Frizione Frizione multidisco DS in bagno d'olio, idraulica Brembo
  • Cilindrata 249.9 cm³
  • EMS Keihin EMS
  • Costruzione 1 cilindro, motore a 4 tempi

Ciclistica

  • Peso (senza benzina) 101.2 kg
  • Capacità serbatoio (circa) 7.2 l
  • Diametro disco freno anteriore 260 mm
  • Diametro disco freno posteriore 220 mm
  • Freno anteriore Freno a disco
  • Freno posteriore Freno a disco
  • Catena 520, Non-sealed
  • Costruzione telaio Telaio a traliccio centrale con doppia culla acciaio 25CrMo4
  • Sospensione anteriore Forcella a steli rovesciati WP XACT, Ø 48 mm
  • Altezza minima da terra 336 mm
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore WP XACT con leveraggio
  • Altezza sella 939 mm
  • Inclinazione cannotto di sterzo 63.9 °
  • Escursione anteriore 305 mm
  • Escursione posteriore 293 mm