MXGP: Arminas Jasikonis alla piazza d'onore nel GP di Kegums

Arminas Jasikonis Kegums1

Arminas JasikonisKegums2

Jed BeatonKegums2

Kay de WolfKegums

Con il secondo posto di giornata al MXGP di Kegums, il pilota Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing Arminas Jasikonis prosegue il suo impressionante stato di forma. Due belle partenze, seguite da manche corse con intelligenza, hanno regalato al lituano il suo miglior risultato in carriera, con un 2-3 di giornata che lo proietta al terzo posto della classifica provvisoria di campionato MXGP. Nella classe MX2, Jed Beaton ha chiuso settimo assoluto dopo una difficile prima manche seguita da un sesto posto in Gara2.

Schieratosi al MXGP di Kegums fresco della sua vittoria di manche nel precedente round mondiale, Arminas Jasikonis ha iniziato al meglio la giornata con una bellissima seconda piazza nella prima manche. Partito tra i primi, Arminas ha scelto una linea interna molto stretta uscendo dalla prima curva in quarta piazza, per poi salire terzo al secondo giro. Il ventiduenne lituano ha poi piazzato il sorpasso per la seconda posizione nel corso del giro 11, per poi conservarla fino al traguardo.

Gara2 ha visto Jasikonis partire di nuovo bene, sempre curvando stretto. Dopo aver lasciato sviluppare le prime fasi di gara in sesta piazza, Arminas ha iniziato a dare la caccia al gruppo di testa. Dopo aver superato Tim Gajser e Jorge Prado, AJ ha chiuso al terzo posto salendo sul secondo gradino del podio, e si è portato così in terza posizione nel mondiale MXGP.

La prima manche della MX2 è stata di nuovo frustrante per Jed Beaton. Nonostante la buona partenza lo avesse messo nella top 10, una scivolata nel primo giro lo ha poi relegato in diciassettesima posizione. Beaton si è quindi lanciato in una rimonta durata tutta la manche che lo ha riportato alle soglie della top 10, e dopo aver chiuso undicesimo puntava al riscatto in Gara2.

Partito di nuovo bene, Beaton ha chiuso il primo giro al quarto posto, portandosi per qualche tempo al terzo per poi perdere alcune posizioni nelle fasi finali della manche e chiudere sesto, per il settimo posto di giornata. Jed è ottimo quinto nella classifica provvisoria del mondiale MX2.

Quanto a Thomas Kjer Olsen, dopo una manciata di giri nelle prove libere del mattino il danese ha preso la non facile decisione di ritirarsi dalla gara. Ancora sofferente per la recente frattura della scapola, Thomas ha preferito non rischiare aggravamenti della sua condizione e lavorerà per ristabilirsi in vista del sesto round del mondiale MX2.

Continuando a impressionare nella sua prima stagione in EMX250, Kay de Wolf ha fatto registrare due ottime seconde piazze nelle due manche di Kegums, per il secondo posto di giornata a un soffio dalla vittoria. De Wolf resta quarto nella classifica di campionato avvicinando i piloti di testa.

Il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing tornerà in azione il prossimo 6 settembre al round 6 del campionato del mondo di Motocross FIM 2020.

Arminas Jasikonis: “Questa è stata una giornata fantastica e un modo fantastico di concludere la settimana in Lettonia. Questo secondo posto è il segno dei grandi progressi che io e il team abbiamo fatto qui: sono i miei migliori risultati in carriera, e ne sono orgoglioso. Stiamo continuando a imparare e a migliorarci come team, e andiamo nella direzione giusta come dimostra la mia terza posizione in campionato, a soli quattro punti dalla seconda. Questo è il mio secondo podio stagionale e mi sono sentito veloce in entrambe le manche, per cui sono contento di come sto guidando. La mia FC 450 è perfettamente a punto per le mie esigenze e dobbiamo solo continuare su questa strada. Voglio ringraziare la mia squadra e tutti i tifosi che mi hanno supportato in questo fantastico GP.”

Jed Beaton: “Anche oggi è stata dura. Alla fine delle qualifiche ho fatto un bel volo: senza farmi male, ma mi ha comunque rallentato visto che avevo appena fatto il secondo miglior tempo. Ero comunque pronto per le manche ed ero scattato bene in Gara1, ma poi ho perso subito l’anteriore scivolando. Sono riuscito a risalire fino a undicesimo ma ho speso molto, anche per il caldo. Gara2 è andata meglio, ma ero un po’ stanco. Comunque ho il tempo di recuperare in vista del prossimo GP e puntare a far meglio lì.”

Risultati – Campionato del mondo di Motocross FIM 2020, Round 5

MXGP
1. Jeffrey Herlings (KTM) 43 punti; 2. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 42; 3. Jorge Prado (KTM) 38… 22. Tanel Leok (Husqvarna) 2

MXGP - Gara1
1. Tim Gajser (Honda) 17 giri, 35:20:589; 2. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 35:29:368; 3. Jorge Prado (KTM) 35:41:679… 22. Tanel Leok (Husqvarna) 16 giri, 35:21:489; 25. Matiss Karro (Husqvarna) 36:08:278

MXGP - Gara2
1. Jeffrey Herlings (KTM) 17 giri, 35:26:803; 2. Antonio Cairoli (KTM) 35:34:701; 3. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 35:38:863… 19. Tanel Leok (Husqvarna) 37:22:582; 21. Matiss Karro (Husqvarna) 16 giri, 35:31:142

MX2
1. Jago Geerts (Yamaha) 47 punti; 2. Tom Vialle (KTM) 47; 3. Roan Van De Moosdijk (Kawasaki) 38… 7. Jed Beaton (Husqvarna) 25; 11. Josh Gilbert (Husqvarna) 17; 13. Alberto Forato (Husqvarna) 14; 22. Johannes Nermann (Husqvarna) 3; 23. Enzo Toriani (Husqvarna) 2

MX2 - Gara1
1. Tom Vialle (KTM) 17 giri, 35:38:327; 2. Jago Geerts (Yamaha) 36:02:327; 3. Ben Watson (Yamaha) 36:04:934… 7. Alberto Forato (Husqvarna) 36:48:105; 11. Jed Beaton (Husqvarna) 37:02:145; 14. Josh Gilbert (Husqvarna) 37:27:325

MX2 - Gara2
1. Jago Geerts (Yamaha) 17 giri, 35:50:720; 2. Tom Vialle (KTM) 36:08:353; 3. Roan Van De Moosdijk (Kawasaki) 36:18:893… 6. Jed Beaton (Husqvarna) 36:32:567; 11. Josh Gilbert (Husqvarna) 37:34:704; 18. Johannes Nermann (Husqvarna) 16 giri, 36:23:221; 19. Enzo Toriani (Husqvarna) 36:27:631

Classifiche di campionato – dopo il Round 5

MXGP
1. Jeffery Herlings (KTM) 213 punti; 2. Tim Gajser (Honda) 167; 3. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 163… 22. Pauls Jonass (Husqvarna) 26; 23. Evgeny Bobryshev (Husqvarna) 17; 29. Lars van Berkel (Husqvarna) 9; 31. Tanel Leok (Husqvarna) 6; 32. Brent Van doninck (Husqvarna) 5

MX2
1. Tom Vialle (KTM) 217 punti; 2. Jago Geerts (Yamaha) 209; 3. Roan Van De Moosdijk (Kawasaki) 153… 5. Jed Beaton (Husqvarna) 148; 11. Thomas Kjer Olsen (Husqvarna) 89; 14. Alberto Forato (Husqvarna) 66; 17. Josh Gilbert (Husqvarna) 43; 26. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 15; 33. Roland Edelbacher (Husqvarna) 5; 34. Enzo Toriani (Husqvarna) 4; 35. Johannes Nermann (Husqvarna) 3